Scala, chiamami con il tuo nome

Due generazioni allo specchio in un 7 dicembre anomalo per la Scala. Per lo spettacolo “A riveder le stelle” guidato dal regista David Livermore e trasmesso dalla Rai a Sant’Ambrogio, il nuovo direttore del ballo Manuel Legris ha creato “Verdi Suite” per cinque ventenni della compagnia, i primi ballerini Martina Arduino, Claudio Coviello, Virna Toppi, e i solisti Marco Agostino e Nicola Del Freo. 

 Nelle foto Arduino, Coviello (foto Armisano-Brescia), e Legris.

Ne abbiamo scritto nell’articolo “In volo con un nuovo capitano”, pubblicato sullo Speciale Scala del Corriere della Sera in edicola il 7 dicembre 2020.

GLI ARTICOLI DEL CORRIERE DELLA SERA SONO CONSULTABILI SU  http://archivio.corriere.it/Archivio/interface/landing.html

 Nell’immagine Virna Toppi e Nicola Del Freo.

Virna Toppi e Nicola Del Freo ci hanno raccontato come hanno vissuto gli ultimi mesi e questo particolare Sant’Ambrogio nell’articolo “Insieme sul palco e nella vita”, pubblicato nelle prime pagine della Cronaca di Milano il 4 dicembre. Leggi https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_dicembre_04/virna-toppi-nicola-del-freo-ballerini-danza-classica-scala-prima-ballerina-b8ae11a2-35fe-11eb-ab19-bbfa6037f17b.shtml

Trovi altri spunti e articoli sui temi toccati nelle sezioni Ballo in maschera e Coppie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *